Il Centro Sportivo Scolastico (CSS) è una associazione che ha lo scopo di assicurare lo svolgimento e la promozione di varie attività sportive e/o espressive anche in orario extracurricolare.

L’attività sportiva svolta nel centro è rivolta a tutti gli studenti (anche ai diversamente abili) frequentanti la scuola.

Le attività proposte dal centro saranno numerose e varie, per offrire agli alunni occasioni di poter praticare attività di movimento e discipline sportive, anche meno conosciute, che possano servire come arricchimento delle proprie abilità motorie ed al conseguimento e mantenimento di uno stato di benessere.

Attività proposte per l'a.s. 2018 - 19

Gli alunni interessati dovranno iscriversi, comunicandolo ai relativi insegnanti di educazione fisica, entro il __/__/____. Le iscrizioni saranno accolte sole se accompagnate da idonea certificazione medica, secondo la normativa vigente.

Tipo di attività Calendario
   
   
   
   
   

Finalità

  • Fornire un ampliamento dell’offerta formativa delle ore curricolari di educazione fisica, motoria e sportiva, per far emergere propensioni, vocazioni ed attitudini dei singoli alunni/e nelle discipline proposte (Corsa Campestre, Atletica Leggera, Tennis Tavolo, Pallavolo, Basket, fitness, trekking, rafting, autodifesa, campi avventura, danza espressiva)

  • Promuovere la pratica di diverse discipline sportive e/o espressive, come fattore preventivo e di salvaguardia della salute, per il miglioramento del benessere psicofisico, per favorire le relazioni sociali, utilizzando anche occasioni di integrazione e continuità, e per sviluppare un’educazione alla competizione che permetta ai ragazzi/e ”… di vivere correttamente la vittoria ed elaborare la sconfitta in funzione di un miglioramento personale…”

Obiettivi generali

  • Promuovere e consolidare negli studenti la “consuetudine” alle attività sportive, come fattore di formazione umana e di crescita civile e sociale.
  • Creare un centro di aggregazione più ampio rispetto alla realtà curriculare.
  • Favorire un affinamento delle abilità tecnico-motorie e tecnico-tattiche nelle discipline trattate.
  • Sviluppare autonomia e responsabilità negli allievi interessati coinvolgendoli nell’organizzazione e gestione delle manifestazioni sportive.
  • Acquisire una capacità critica nei confronti del linguaggio del corpo e dello sport.

Obiettivi specifici

  • Miglioramento individuale del volume tecnico generale e del volume tecnico agonistico, in relazione alla disciplina praticata (potenziamento fisiologico e sviluppo delle capacità coordinative).
  • Maggior conoscenza dei regolamenti tecnici sportivi.
  • Capacità di collaborare, all’interno di una squadra, con i propri compagni nel raggiungimento di uno scopo comune.
  • Capacità di vivere con adeguato equilibrio il risultato del proprio impegno: senza esaltazione in caso di vittoria, senza umiliazione in caso di sconfitta, quindi capacità di vivere “ il piacere del gioco e dello sport “.
storie in movimento

Storie in movimento

Una performance colorata, fatta di bandiere e scritte su cartelli, di attese e di ritmi scanditi da improvvisati tamburi, di gesti consapevoli o di abbandono, il tutto ruotante, il perno della centratura in sé stessi. “Il migrante sono io”, questa l’indagine sulla quale ha ruotato il lavoro laboratoriale di questo specifico modulo del Progetto PON - FSE.

Nella ricerca della propria strada si mollano le false convinzioni e ci predisponiamo al vero scambio con il mondo esterno. “Fino a che non riconosco profondamente me stesso non posso riconoscere l’altro”, a quel punto l’asta della mia bandiera può divenire il pilastro di un nuovo unico spazio.

Il progetto si è avvalso delle competenze artistiche di Valentina Favi e Saverio Pieralli (artisti visivi) e di Massimiliano Bortolus (batterista).