Previous Next

Il Prefetto di Trieste incontra gli alunni della 2AL

Trieste, con la sua storia e il suo presente di città di mare e di confine, è stata la meta del viaggio d’istruzione della classe II AL. Accompagnati dalle professoresse Laura Rossi e Sabrina Casagrande, gli studenti sono stati ospiti del Prefetto Dr. Valerio Valenti, che li ha accolti nel suo ufficio e ha illustrato loro i suoi compiti istituzionali in una città come Trieste, dal profilo fortemente multiculturale. Hanno potuto poi visitare anche gli appartamenti ministeriali di rappresentanza del Palazzo del Governo. Conoscere le realtà sociali locali e constatare la presenza di luoghi di culto diversi e l’apertura al dialogo interreligioso è stata un’esperienza che ha interessato moltissimo gli studenti. Il viaggio si è concluso con la visita alla Risiera di San Sabba, lager nazista, eletto monumento nazionale per la memoria della Shoah nel 1965.

http://www.prefettura.it/trieste/news/Comunicati_stampa

storie in movimento

Storie in movimento

Una performance colorata, fatta di bandiere e scritte su cartelli, di attese e di ritmi scanditi da improvvisati tamburi, di gesti consapevoli o di abbandono, il tutto ruotante, il perno della centratura in sé stessi. “Il migrante sono io”, questa l’indagine sulla quale ha ruotato il lavoro laboratoriale di questo specifico modulo del Progetto PON - FSE.

Nella ricerca della propria strada si mollano le false convinzioni e ci predisponiamo al vero scambio con il mondo esterno. “Fino a che non riconosco profondamente me stesso non posso riconoscere l’altro”, a quel punto l’asta della mia bandiera può divenire il pilastro di un nuovo unico spazio.

Il progetto si è avvalso delle competenze artistiche di Valentina Favi e Saverio Pieralli (artisti visivi) e di Massimiliano Bortolus (batterista).